domenica 11 dicembre 2011

Fiaccolata a San Lazzaro giovedì 15 dicembre 2011 alle 21.00

Finalmente cominciamo a farci sentire!

Giovedì prossimo, 15 dicembre, alle ore 21.00 ci troviamo in piazza Repubblica (intersezione tra via Repubblica e via Jussi, davanti al vecchio Conad) per una fiaccolata lungo via Repubblica fino in piazza Bracci per terminare in Sala di Città con ciambelle e vino per tutti (alle 22.00 tutti a nanna).

Perché lo facciamo?

Perché non ci stiamo alla realizzazione di 2500 nuovi alloggi previsti dal POC (Piano Operativo Comunale), di cui 1100 solo a Idice, che l'Amministrazione del Comune vorrebbe definitivamente approvare nella seduta del Consiglio Comunale del 20 dicembre prossimo.

A chi serve tutto questo cemento?

Fondamentalmente ai costruttori, che hanno siglato accordi col Comune per realizzare tutto ciò, e al Comune, per avere in cambio qualche opera pubblica.

Quindi siamo contro il progresso, contro la crescita, contro le necessità della gente?

Assolutamente falso!
Non siamo contro il progresso perchè semplicemente chiediamo di non edificare su terreno agricolo, ma di completare prima le riqualificazioni dell'esistente (ci sono centinaia di appartamenti vuoti, sfitti, da ristrutturare, ecc...) con le quali soddisfare le eventuali necessità della popolazione in espansione (che comunque è stabile negli ultimi 20 anni a circa 30000 abitanti).
Siamo contro la crescita, nel senso che il nostro spazio non è infinito, il terreno che ci da da mangiare ci è indispensabile, l'espansione a tutti i costi non giova a noi cittadini, ma ai soliti noti: vivere in una decrescita felice è un obiettivo che non deve essere vissuto come un incubo, ma come un obiettivo raggiungibile e perseguibile.
Le necessità della gente, per lo sviluppo della "città pubblica" e quanto possa essere di utilità per i cittadini si può realizzare con la riqualificazione delle aree dismesse, con i PRU (Piani di Riqualificazione Urbana) interrotti e mai ultimati di via Cà Ricchi e via Speranza, con maggiore fruibilità di servizi rispetto alle realizzazioni in aperta campagna a Idice.

Nessun commento:

Posta un commento